venerdì 20 agosto 2010

BYKE BYKE, HOLLAND/Amsterdam#3

Il Begijnhof è un antico convento dell'ordine delle beghine del quattordicesimosecolo.
(cfr.  Olanda, Lonley Planet terza edizione italiana 2010, p. 99).





Begijnhof, a nord di piazza Spui.
www. begijnhofamsterdam.nl

BYKE BYKE, HOLLAND/Amsterdam#2/Hostel

Ostello di Amsterdam


Stayokay Amsterdam Zeeburg, Timorplein 21

mercoledì 18 agosto 2010

BYKE BYKE, HOLLAND/Utrecht by night/Hostel#2

Trajectum Lumen
A Utrecht Tale Of Light
Installazioni disseminate nella città.
Sono rintracciabili seguendo dei punti luminosi posizionati sul piastrellato agli angoli delle strade che indicano la direzione da prendere.



Ostello, un po' bettola, un po' centro di ritrovo per fricchettoni piccolo borghesi in gita avventurosa.
Con gusto comunque olandese.


Colazione, pranzo e cena sono compresi nel prezzo: le credenze traboccano di spaghetti, pane preconfezionato (ma buono!) e improbabili sughi pronti. Ma c'è tutto.

La colazione è a base di pane o crepes con marmellata, cioccolata spalmabile eccetera.

Alla sinistra di questo lungo e stretto tavolo ci sono circa dieci computer di ultima generazione: la connessione è gratuita e c'è sempre posto. Gli strumenti musicali sono a disposizione degli ospiti ma per fortuna nessuno sfattone-fricchettone-piccoloborghese in gita avventurosa si è cimentato in qualche prova sonora.



B&B Utrecht, Lucas Bolwerk 4, Utrecht
http://www.hostelutrecht.nl/

BYKE BYKE, HOLLAND/Utrecht#1

Il Tomos, il mezzo a motore più diffuso in Olanda, una via di mezzo tra il Si e il Ciao che stanno tornando solo ora di moda in Italia.


Bancarella per gente abbastanza punk in attesa di un concerto.



Oggetti del desiderio, desideri poco elaborati.
Un semaforo in più che non fa male
Cronaca di un  grande acquisto: i collant leopardati.
Idee che valgono molto più di un souvenir.

Fucsia, the color of the year.







BYKE BYKE, HOLLAND/Rotterdam#1

Catena di ostelli (Stayokay) molto puliti, molto organizzati, molto design.


Alle mie spalle l'edificio futuristico che ospita l'ostello.

Metropolitana.

Parte vecchia di Rotterdam, risparmiata dal bombardamento che nel 1945 distrusse il resto della città.



Concezione calvinista di ingresso.







Stayokay Rotterdam, Overblaak 86-87
www.stayokay.com/rotterdam
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

ULTIMI PUBBLICATI