venerdì 14 dicembre 2012

DECORAZIONI DI NATALE - STORIA DI UNA DOVUTA RIPRESA

Questo Natale sarà diverso dagli altri perché quest'anno ho imparato tante cose nuove.
Per fortuna chi mi conosce sa che la creatività scrausa è una delle mie prerogative, altrimenti potrei sembrare una pazza depressa che per tenersi attiva costruisce librerie, rami appendiabiti e decorazioni natalizie.
Di certo ho capito che sono molto più sensibile di quanto immaginassi e che nella vita amo circondarmi di persone gentili, e dolci, e sorridenti, e sincere.
Di certo ho capito che vivere in questa città è un continuo corso di sopravvivenza.
Di certo mi sono resa conto che la mia deriva emotiva è andata di pari passo alla mia deriva umile, com'è giusto, e ora devo fare un po' di equilibrio tra le due cose o comprarmi uno di quei terribili Oscar Mondadori con titoli che inneggiano alla lotta contro l'insicurezza.

Avrò molto tempo a disposizione, perciò sarò di nuovo spesso qui, e ho in mente cose meno frivole.
Nel frattempo ho fatto l'albero di Natale, un miscuglio adattato di tutti questi trovati su Pinterest, archivio virtuale che credo porterebbe ispirazione anche al soggetto più apatico.

Buone feste! Sarà un Natale bellissimo: io vado a casa con il treno e non vedo l'ora di sedermi accanto al finestrino e lavorare a maglia guardando telefilm pessimi sul computer per almeno tre ore.




per fare queste decorazioni basta avere dei fogli di carta bianca, cercare un sito qualsiasi di origami, fare una mela cotta con la marmellata e sedersi intorno al tavolo con qualche amico.



Questo è il mio preferito perché stato sbiancato con la vernice spray ma è quello peggiore da montare: serve bucare il muro una o due volte per ogni ramo.


Qualsiasi falegname ha dei pezzi di scarto, sia di compensato sia di altro tipo e per montarli insieme basta una sparapunti. L'albero sopra è stato dipinto con il primer e la vernice-lavagna.





Questa decorazione è perfetta da mettere sulla porta di casa e si può dipingere la stampella con la vernice spray dello stesso colore delle palline.


11 commenti:

  1. Bentornata!! Mi sono mancati i tuoi post..
    un abbraccio e sereno Natale

    RispondiElimina
  2. Grazie Ilaria, non scrivevo ma ho continuato a seguirti, sia sul tuo blog che su CF e ho adorato il lungo articolo con le foto della tua nuova casa! Auguri anche a te!

    RispondiElimina
  3. meravigliosi gli alberi e meravigliosa la tua ripresa!
    io voglio vedere il tuo però :)

    RispondiElimina
  4. Ale, non so come dirlo, ma sono tutte cose strepitose! Contenuto e forma.
    Mi piace il tuo stile, ragazza!
    :)

    RispondiElimina
  5. Metterò anche la foto del mio!
    Cara Vero, detto da te che dello stile sei una stratega, è davvero un supercomplimento.

    RispondiElimina
  6. STU-PEN-DI!!!

    Buon anno Ale!



    Anna

    RispondiElimina
  7. STU-PEN-DI!!!

    Buon anno Ale!



    Anna

    RispondiElimina
  8. cavolo, Ale, mica mi ero accorta di quanto tempo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero lasciamo perdere. Mi hanno tolto un pezzetto che amavo, non sono ancora riuscita a trovare la spinta per riprendermelo :(

      Elimina

♡ Thank you so much for your comment! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

ULTIMI PUBBLICATI