giovedì 17 luglio 2014

L'espertona#5 - Teo va dal fruttarolo

I giocattoli per bambini ormai sono straevoluti, fantastici, sicuri e stimolanti, creati su misura per ogni età, giorno, minuto della crescita di un nano.
Forse i colori si possono imitare ma i profumi e le consistenze della natura sono però irriproducibili artificialmente. 
Per questo dopo aver constatato quanta curiosità suscitasse in Teo questo limone (lavato e non trattato), ho preso anche una bellissima melanzana viola e dei  peperoni: giallo, verde e rosso.
Un gioco come un altro ma più naturale e secondo me super stimolante per la vista, il tatto e l'olfatto e anche per le associazioni che può fare con altre cose dello stesso colore, e non serve contargliela (ha solo sei mesi!), basta mettere il frutto o l'ortaggio nel box da qualche parte dove lui può arrivare da solo, quando e come vuole.
Anche se ancora non ha i dentini e non può staccare pezzetti... non perdetelo di vista!







5 commenti:

  1. Complimenti per il nano! Ti ho scoperta l'altro giorno perché hai scritto un commento dopo il mio su un altro blog - clicco sempre sui commentatori in cerca di nuove fonti di ispirazione - così ho letto alcuni tuoi post e mi ci sono ritrovata, un po' perché ho anche io un bambino piccolo, un po' perché come te vivo lontano da casa... e un po' perché anche io mi chiamo Alessandra e sono bresciana ;) Scusa le divagazioni, tornando a noi... condivido la scelta di offrire frutta e verdura per la stimolazione sensoriale dei nani, se poi la provano tanto meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quante coincidenze! Grazie per i complimenti e sono contenta che tu sia arrivata qui.

      Elimina
  2. Proprio ieri ho dato a mio figlio, che ha 8 mesi, una zucca con cui giocare! E spesso si diverte con pentole, mestoli e quant'altro: pare si diverta più con questi oggetti di uso quotidiano che con i giochi consueti! Bella l'idea dei peperoni: domani li vado a comprare! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto fa brodo... ma alcune cose sono più affascinanti! Grazie di aver condiviso la tua esperienza!

      Elimina
  3. I non giochi della natura sono un'ottimo trampolino per la conoscenza!w i bimbi curiosi e w Alessandra!

    RispondiElimina

♡ Thank you so much for your comment! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

ULTIMI PUBBLICATI