mercoledì 14 settembre 2011

RAMO

Di sicuro c'è un vantaggio a conoscere tanti musicisti. Possono servire nel momento del bisogno. Ieri, per esempio, è passato a salutarmi Iacoangeli (qui e qui), quello della cover-barbiturici di Black, e dato che c'era gli ho chiesto se gli andava di aiutarmi a fare dei buchi nel soffitto. Fatto!
Finalmente il ramo è al suo posto.


5 commenti:

  1. che bella idea! lo utilizzi davvero come appendiabiti? che figata. e mi piace questa sovrapposizione di bianchi (ramo + muro + stampella), da' tanta profondità (alla foto, ma anche all'ambiente, immagino :)).

    RispondiElimina
  2. Si, casa è molto piccola e tendo ad appendere appendere appendere per non occupare spazio percorribile! Grazie!

    RispondiElimina
  3. Ahhhh il ramo appendiabiti.. mi piace mi piace mi piace mi piace!

    RispondiElimina
  4. Grazie Camilla! Allora devi dirmi se ti piace la libreria che ho costruito con le tavole rettea di tubi filettati idraulici... è proprio dietro al ramo e la puoi vedere qui http://www.alessandradelbono.com/2011/09/sornuoti-corrosion-of-conformity.html :-)

    RispondiElimina

♡ Thank you so much for your comment! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

ULTIMI PUBBLICATI