venerdì 27 gennaio 2012

BRANCHES


Questo è il mio ramo, da questo post


Dopo aver realizzato il mio ramo sono attirata dai rami. 

La verità è che ho rubato l'idea a mio padre quando, nella CasaNelBosco, ha realizzato una recinzione f-a-v-o-l-o-s-a con dei rami freschi a cui semplicemente ha tolto la corteccia limandoli poi senza modificarne la nodosità.
Peccato che viva a seicentochilometri da Peyton.


















6 commenti:

  1. Ale, non ricordo se l'idea me l'aveva data il tuo legno, ma l'anno scorso, a giugno, in Corsica, tutti e 4 abbiamo percorso in lungo e in largo la costa della Corsica orientale alla ricerca di legni...
    ecco, sono ancora abbandonati in garage...
    se davvero nevica domani e ci bloccano in casa potrebbe essere il momento giusto per portarli in casa e dare loro un senso.
    Grazie come sempre per le belle ispirazioni.

    p.s. aggiornamento Nico a una settimana dalla pagella: verifica su 45 tabelline fino al 7: OTTO! ;)

    RispondiElimina
  2. Ador questo genere di arredamento! fantastico a dir poco!

    RispondiElimina
  3. Una buona cosa la maglietta dei Corrosion of Conformity.

    RispondiElimina
  4. Vero Garba? Ma devo essere onesta: l'ho trovata in uno scatolone di vecchi vestiti di Luca e mi è piaciuta una cifra: non sapevo nulla del gruppo. Che scrausità!

    RispondiElimina

♡ Thank you so much for your comment! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

ULTIMI PUBBLICATI