mercoledì 2 aprile 2014

Piante

Finalmente è Primavera e io l'ho accolta con un bel raffreddore!
Nonostante questo è partito il neurone delle piante, come ogni anno, perciò ecco una carrellata di idee per sistemarle in casa. Io preferisco tenerle in casa perché il mio balcone è in camera da letto e l'affaccio non è granché e nemmeno le mie vicine cattivissime!
Le idee sono davvero tante nonostante siano il risultato di una selezione, io prediligo i bulbi (ma ormai non è più stagione) e le piante di odori, non sono un'appassionata di piante grasse ma so che tante persone invece le coltivano in modo maniacale. In questo periodo tuttavia ci si può davvero sbizzarrire con varietà e colori.


Una delle soluzioni che mi piace di più è la scaletta.


Questi invece sono dei vasi di porcellana che assomigliano molto agli ASKER di Ikea e sono appesi con delle strisce di pelle o delle cinture. Io non mi formalizzerei sul punto in cui vengono agganciate dato che basta avere un trapano e tutto si fa!


Una possibilità è fare una rete macramé (qui trovate un utile tutorial per realizzarla).


Creare dei vasi da appendere con il compensato è facilissimo, ma su Etsy se vi interessa li vendono.


Queste sono due idee un po' esose, io non saprei come realizzare quella a destra ma se fossi davvero esosa e avessi una parete a disposizione cercherei dei vecchi innaffiatoi e mi farei un'antitetanica prima di appenderli.


L'idea di usare i tondini (anche in questo caso previa antitetanica) mi era già venuta l'anno scorso e mi stupisco di non aver ancora concretizzato, l'immagine a sinistra invece mostra una soluzione facilissima da realizzare con le barre filettate idrauliche magari chiedendo a un falegname di tagliare a quadri e fare un buco centrale a degli scarti di legno che ovviamente io dipingerei di bianco. La parete in basso a destra fatta con la persiana è geniale ma per i miei gusti è un po' troppo piena.



La casetta sotto fa parte della collezione Ikea PS 2014 mentre la foto a destra è la mia Erica messa in una pentola.


Anche il cumulo di vasetti è sempre bello, su appoggi studiatissimi fatti con materiali poveri.


Qualsiasi tipo di vaso può essere appeso, basta calibrare il supporto, le corde e il gancio da attaccare al soffitto in base al peso.


Non poteva mancare una soluzione con un ramo!


Quelli a sinistra sono blocchetti di legno tagliati a forma di rombo e usati come sottovasi: splendidi! A destra i soliti ASKER di Ikea appesi a testa in giù. 


Altri due mobili di Ikea molto passepartout: EXPEDIT e il mio nuovo oggetto del desiderio RÅSKOG che però riempito di piante grasse è un po' antiestetico. 


Tutti i link si trovano nella board Plants di Pinterst.


4 commenti:

  1. Ti adoro!!!!! Hai proposto un sacco di idee originali!!!!!non vedo l ora di applicarle x la mia cucina:))))))

    RispondiElimina
  2. Ti adorooooo hai offerto molti spunti originali!!!grazie!non vedo l ora di provarne uno!!!

    RispondiElimina
  3. anche io adoro le piante e mi piace molto l'idea dei vasi colorati e decorati by hand e le scalette sono bellissime!

    RispondiElimina
  4. Anche io adoro la prima soluzione quella delle scale!

    RispondiElimina

♡ Thank you so much for your comment! ♡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

ULTIMI PUBBLICATI